Porto Cesareo,
spiagge di sabbia bianca e un mare dalle acque chiare e cristalline con fondali dolcemente digradanti.

Litorale

Nel litorale jonico-salentino, Porto Cesareo, si distingue per la presenza della penisola della Strea e per l’arcipelago di isolotti di cui fa parte l’Isola dei Conigli.

La penisola si estende sulla costa meridionale di Porto Cesareo formando un vero angolo di paradiso. Molti resti del passato sono presenti anche in questa località.

Nella penisola della Strea le prime abitazioni risultano già dai tempi più antichi, infatti, sono stati ritrovati alcuni insediamenti del XVIII sec. a.C. risalenti alle civiltà dei Messapi e dei Japigi. La penisola della Strea ha una forma stretta allungata, una lingua di terra meravigliosa. Con una forte vegetazione di macchia bassa e gariga è un vero e proprio paradiso di macchia mediterranea.

Area Marina Protetta

Istituita nel 1997, l’Area Marina Protetta “Porto Cesareo” è la terza per estensione in Italia con i suoi 16.654 ettari di superficie marina tutelata e 32 Km di costa d

Vi sono presenti almeno 10 tipologie di habitat differenti e tra cui sono degni di nota:

– a partire dai 10-12 metri di profondità, nei fondali sabbiosi del sublitorale di Porto Cesareo, le praterie di Posidonia oceanica (una pianta marina endemica del Mediterraneo) costituiscono uno degli ecosistemi più produttivi dei nostri mari;

– il coralligeno, che si sviluppa principalmente a una profondità compresa fra i 50 e 140 metri, in quest’area si forma eccezionalmente a partire da circa 15 metri: si presenta sotto forma di panettoni di roccia, intervallati da chiazze di sabbia;

– l’ambiente delle grotte marine, molto particolare perché mescola aspetti propri delle acque superficiali (temperatura media e pressione) e caratteristiche tipiche degli ambienti profondi (luminosità scarsa o nulla). L’insieme di questi elementi crea condizioni adatte a ospitare una fauna varia: numerosissime spugne e coralli, ma anche alcuni pesci, crostacei e invertebrati che normalmente abitano acque più profonde.